• Installazione impianti Hi-Fi a La Spezia

    Hi-Fi e Tuning

    In seguito ai numerosi raduni e gare nel settore del tuning, il titolare della Musicar Gianluca Parlato si è specializzato nell’ installazione di impianti Hi-Fi a La Spezia. Oltre all’installazione, l’officina è in grado anche di provvedere alla predisposizione e alla modifica del pannello, grazie a lavorazioni in resine personalizzate, in grado di soddisfare le esigenze estetiche e tecniche del cliente. Tutti gli impianti installati sono provvisti di certificato di garanzia e di omologazione. Nell’ installazione di impianti Hi-Fi a La Spezia, il personale specializzato della Musicar tiene conto anche dei diversi fattori che ne possono ostacolare il corretto funzionamento, nell’ottica di fornire al cliente un servizio puntuale ed efficiente. Per un risultato ottimale è necessario combinare tutti gli elementi in modo equilibrato, operando in un ambiente che, per natura, è contrario all’ascolto di musica a causa della mancanza di spazio in cui posizionare gli amplificatori, al rumore di fondo generato dall’auto in movimento, agli sbalzi di temperatura e umidità che mettono a dura prova i materiali elettronici, alla presenza di superfici riflettenti che entrano in contrasto con quelle assorbenti e alla necessità di rispettare le norme di sicurezza e installazione e all’assimetria del punto di ascolto. Tra i marchi di autoradio installati ci sono Hertz, Audio Zone, Kenwood, Alpine, Tecprecision Genesis, JWC e SP Audio.


    Il tuning audio


    Il tuning è una pratica oggi molto complessa in Italia a causa della burocrazia. Oggi è un fenomeno conosciuto in tutto il mondo e ci sono anche marchi, come l’Abarth, che hanno scelto proprio di dedicare una strategia di marketing precisa per avvicinarsi ad un pubblico giovane. Le modifiche del tuning riguardano principalmente cinque categorie: le modifiche estetiche alla carrozzeria, le modifiche meccaniche al motore, le modifiche all’impianto di illuminazione, le modifiche all’impianto audio e le modifiche interne. Tutte le modifiche vengono preparate e studiare insieme al cliente, poiché da esse dipende lo stile che si vuole dare al veicolo. In Italia solo la sostituzione dei cerchi, se effettuata con altri della stessa misura o comunque omologati sul libretto, non necessita di revisione da parte della motorizzazione civile. Le modifiche estetiche comprendono tutte quelle modifiche che riguardano la carrozzeria oppure gli interni: all’esterno vengono solitamente aggiunti alettoni posteriori, spoiler, appendici, prese d’aria sul cofano, allargamento dei parafanghi. All’interno, invece, viene cambiata la plancia del cruscotto, gli indicatori aggiuntivi, e possono essere sostituiti il volante, il pomello e la cuffia del cambio o del freno a mano, i sedili e i rivestimenti di cruscotto e pannelli. Gli interventi di tipo meccanico riguardano interventi sul motore e impianti di scarico, sull’impianto frenante e sulle ruote oppure sulle sospensioni. Gli interventi di tuning audio riguardano l’adozione di uno o più amplificatori dedicati alle varie frequenze, una sorgente autoradio di alta qualità e un crossover. In alcuni casi si modifica anche l’assetto del portabagagli con l’aggiunta di luci al neon o led con un effetto stroboscopico che opera in sincro con la musica.